Scommesse sul Golf: migliori siti, quote, consigli

Tutti i maggiori bookmaker mettono a disposizione degli utenti anche un vasto palinsesto per le scommesse sugli sport cosiddetti “minori”. È il caso del golf, molto diffuso negli Stati Uniti, in Inghilterra, in Scozia, in Giappone, ma che in Italia resta poco popolare e viene spesso troppo semplicisticamente considerato elitario. I migliori provider del betting presentano quote aggiornate per le scommesse su tutti i grandi eventi golfistici internazionali, a partire dai quattro tornei “major”: The Masters, lo US Open, l’Open Championship (o British Open) e il PGA Championship.

I migliori siti per scommettere sul golf online

Bonus
1
5€ Gratis + 300€

3
30% fino a 30€

4
fino a 260€

5
50% fino a 50€

Snai

Snai è un operatore storico del mercato italiano che assicura un’offerta completa che da calcio, tennis e basket arriva agli sport meno popolari. Per quanto riguarda il golf, oltre ai tornei major in palinsesto ci sono tanti eventi di primo piano come PGA Money List, Ryder Cup e Solheim Cup.

Scommesse sul Golf: migliori siti, quote, consigli

Eurobet

Non è da meno Eurobet, che nella sezione dedicata al golf presenta diverse sottocategorie per classificare tornei: in menu ci sono ad esempio LPGA Tour, PGA Championship, The President Cup, Masters Tournament, PGA Tour e Ryder Cup. A dominare la scena in palinsesto sono soprattutto le quote antepost ma non mancano l’1X2 tra due golfisti, l’opzione “supera il taglio” o la “buca in un sol colpo”.

Scommesse sul Golf: migliori siti, quote, consigli

Better

Il palinsesto delle scommesse sul golf può essere definito ampio anche se si osserva l’offerta di Better Lottomatica, altro bookmaker molto ben radicato in Italia. La sezione dedicata agli eventi golfistici propone quote su tutti i principali appuntamenti del calendario mondiale, a partire dai major.

Scommesse sul Golf: migliori siti, quote, consigli

Goldbet

Non potevano mancare gli sport meno popolari in Italia come il golf nel palinsesto di Goldbet, provider che mette a disposizione quote su tutte le principali discipline sportive fino agli eventi politici o dello spettacolo.

Scommesse sul Golf: migliori siti, quote, consigli

Quote per le scommesse sul golf: i mercati più popolari

Le tipologie di giocata per le scommesse sul golf sono molteplici e in grado di rispondere alle esigenze di diversi tipi di appassionati e di giocatori. Il mercato più popolare è sicuramente quello delle puntate sul vincitore di un torneo, su cui si può scommettere anche a distanza di molti mesi dalla gara, ma il palinsesto consente di effettuare un pronostico anche sull’andamento della partita.

Vincente torneo

Le scommesse sul vincente di un torneo di golf riguardano semplicemente il golfista che si classificherà al primo posto. Si tratta in sostanza della classica giocata antepost sull’esito di una competizione. Se nel calcio si può scommettere sulla squadra che vincerà il campionato di Serie A, o la Premier League, o la Champions League, , l’Europa League o i Mondiali, allo stesso modo nel golf si può effettuare una puntata sul trionfatore di Masters, US Open, Open Championship, PGS Championship e via via di tutti gli altri eventi meno prestigiosi. Il bookmaker presenta una lista di quote, ognuna associata a un golfista.

Testa a testa nel torneo

Con le scommesse sul testa a testa sul golf il bookmaker propone agli utenti una serie di coppie di due golfisti in gara. Lo scommettitore deve indicare quale dei due otterrà il migliore risultato nel torneo. A differenza delle puntate sul vincente della gara in questo caso bisogna avere una buona conoscenza dei protagonisti della partita.

Playoff per decidere il torneo

Nel golf il playoff è una sorta di spareggio che decide un torneo quando non emerge un vincitore. La gara viene risolta con una o una serie di buche extra. Un palinsesto completo sul golf offre agli scommettitori anche la possibilità di indicare se il successo emergerà dai colpi extra. I playoff di solito si svolgono al completamento del round finale ma possono svolgersi anche il giorno successivo.

Margine di vittoria

Le scommesse sul margine di vittoria nel golf riguardano il divario tra il vincitore di una gara e il secondo classificato. Lo scommettitore deve indicare il numero di tiri di vantaggio del trionfatore. Le opzioni sono molteplici e variabili: ad esempio si può puntare sugli esiti “vince di un colpo”, “vince di 2 colpi”, “vince di 3 colpi” e così via.

Quote Speciali Golf

È variegato il panorama delle scommesse speciali sul golf. I bookmaker negli anni, come anche per gli altri sport, hanno sviluppato la capacità e l’interesse a fornire quote anche su aspetti che non riguardano l’esito della competizione. Ad esempio si può puntare sulla “Buca in un sol colpo” o sulla “Miglior Wildcard” o sul “Miglior Esordiente”. Il panorama delle scommesse è ampio soprattutto per i tornei più rilevanti come i major.

Scommesse live sul golf

Il golf è uno degli sport che rientra nell’offerta di scommesse live dei vari bookmaker. È possibile quindi effettuare puntate sulle gare anche dopo l’inizio delle stesse. È sostanzialmente qualcosa di simile a quanto accade per le scommesse sul calcio. Se nel mondo del pallone si può scommettere a partita in corso su chi realizzerà il prossimo gol, per il golf si può piazzare un pronostico su come si comporterà un determinato giocatore in una determinata buca, dopo che ha concluso la precedente. I più appassionati possono sfruttare in alcuni casi anche l’opzione della diretta streaming.

Scommesse sul golf: i principali tornei al mondo

I principali tornei di golf professionistico al mondo sono 4 e vengono definiti “major” e si disputano tra il mese di aprile e il mese di luglio: The Masters, PGA Championship, US Open e The Open Championship (o British Open).

The Masters

Nato nel 1934, The Masters si gioca negli Stati Uniti, precisamente ad Augusta, in Georgia, all’Augusta National Golf Club, uno dei più prestigiosi al mondo. Il torneo si disputa ogni anno nel fine settimana della seconda domenica di aprile.

PGA Championship

Si gioca a maggio ogni anno invece, nella settimana che precede il Memorial Day, il PGA Championship, un torneo che fa parte di tre importanti circuiti, PGA Tour (il più prestigioso in assoluto), European Tour (il secondo tour più importante) e Japan Golf Tour. La sede della gara varia di anno in anno spostandosi in diverse località degli Stati Uniti, ma nella maggior parte negli stati dell’Est. Il campo più utilizzato si trova in Oklahoma, a Tulsa, il Southern Hills Country Club, e ha ospitato quattro edizioni del torneo, l'ultima nel 2007.

US Open

È inserito sia nel programma del PGA Tour che dell'European Tour anche lo US Open, che si gioca ogni anno a giugno, precisamente nel fine settimana della terza domenica del mese. Organizzato dalla United Stated Golf Association, il torneo si sviluppa sulla distanza di 72 buche. I golfisti si sfidano su classici campi della tradizione statunitense, che proprio in occasione dello US Open vengono resi più impegnativi.

The Open Championship (British Open)

Organizzato da uno dei più antichi e prestigiosi club golfistici al mondo, The Royal and Ancient Golf Club of St Andrews, The Open Championship viene giocato su percorsi legati al club in diverse località della Gran Bretagna, a metà luglio, precisamente su campi links di Inghilterra, Scozia o Irlanda del Nord. Nato nel 1860, si tratta dell’unico torneo major vinto da un italiano. Nel 2018 a trionfare fu Francesco Molinari.

Scommesse sul golf: strategie e consigli utili

Per piazzare scommesse vincenti sul golf ovviamente non esiste un segreto particolare. Vale però la pena ricordare che ci sono strategie utili per mettere a punto dei pronostici più attendibili o comunque comprendere meglio quali sono le probabilità che uno specifico esito si verifichi.

  • Leggere news, statistiche e ultimi risultati

Il primo consiglio è ovviamente, come per altri sport, quello di essere sufficientemente informati sui tornei e i golfisti. Le notizie pubblicate su giornali sportivi e in particolare su siti di informazione dedicati al golf, le statistiche, gli ultimi risultati, sono tutti fattori che possono risultare preziosi per lo scommettitore. Tra i notiziari interessanti segnaliamo la sezione golf di Oasport, Golfando di TgCom24 e la categoria golf di Sky Sport.

  • Consultare opinioni e previsioni degli esperti

Le opinioni e le previsioni degli esperti sono un vero e proprio punto di riferimento per formare la propria opinione su una gara o uno specifico golfista. I commentatori dei tornei possono offrire degli spunti che uno spettatore medio potrebbe non cogliere.

  • Studiare caratteristiche e condizioni dei golfisti

Altro consiglio è di studiare le caratteristiche e le condizioni dei golfisti. Il golf è uno sport individuale e stato di forma fisica o mentale è fondamentale per ottenere un ottimo risultato. Inoltre, i punti di forza e di debolezza e i tipi di campi preferiti cambiano da giocatore a giocatore. Le statistiche individuali sono tra i parametri più affidabili per la scelta della puntata da compiere.

  • Scegliere i migliori siti e confrontare le quote

Infine, vale la pena effettuare un confronto tra bookmaker per scoprire le migliori quote. Una volta scelto il golfista su cui puntare ci si può accorgere che i diversi palinsesti degli operatori offrono differenti quote. Il confronto è rapido, richiede pochi istanti, ma può valere certamente potenziali vincite più alte.

Scommesse sul golf: il ranking mondiale

Un punto di riferimento per le scommesse sul golf è rappresentato dal ranking mondiale dei golfisti professionisti: l’Official World Golf Rankings, il sistema (introdotto nel 1986) che serve a valutare il livello delle prestazioni dei migliori protagonisti dello sport. Il ranking che do un idea dei migliori giocatori in attività viene sostenuto dalle 4 competizioni major e da 6 tour professionistici. Ad oggi il golfista numero 1 al mondo è lo statunitense Scottie Scheffler, seguito dall’australiano Cameron Smith e dal nordirlandese Rory McIlroy.

Official World Golf Rankings:

Posizione Golfista Nazionalità
1 Scottie Scheffler Usa
2 Cameron Smith Aus
3 Rory McIlroy Nir
4 Patrick Cantlay Usa
5 Jon Rahm Esp
6 Xander Schauffele Usa
7 Justin Thomas Usa
8 Collin Morikawa Usa
9 Viktor Hovland Nor
10 Matthew Fitzpatrick Usa

Aggiornamento: 4 agosto 2022

FAQs – Domande frequenti sulle scommesse sul golf

Dove trovo le migliori quote per scommettere sul golf?

Le migliori quote per scommettere sul golf vengono offerte da bookmaker che assicurano agli utenti un palinsesto ampio e aggiornato su tutti gli sport, anche le discipline meno popolari. Vale la pena di citare Snai, Eurobet, Sportitaliabet, Better e Goldbet.

Su quali tornei di golf si può scommettere?

Le scommesse sul golf riguardano tutte le principali competizioni internazionali. Tra i tornei più prestigiosi presenti in palinsesto ci sono ovviamente i 4 major: The Msters, US Open, Open Championship (noto anche come British Open) e PGA Championship.

Come funziona il Testa a Testa nelle scommesse sul golf?

Nelle scommesse sul golf il testa a testa riguarda il confronto tra due golfisti. I bookmaker propongono coppie di giocatori e lo scommettitore deve pronosticare, per una determinata coppia, quale dei due protagonisti del torneo otterrà un piazzamento migliore. Si tratta di qualcosa di simile al testa a testa offerto per altri sport, ad esempio per la Formula 1.

Il punto di RecensioniScommesse sulle scommesse sul golf

I maggiori bookmaker non deludono le aspettative nemmeno degli scommettitori interessati agli sport meno popolari. Se è ampio il palinsesto per le puntate sul calcio, il tennis o il basket, lo stesso si può dire delle scommesse sul golf. Gli operatori coprono tutti i più prestigiosi tornei internazionali con quote che non riguardano solo il vincente del torneo ma anche il testa a testa, il margine di vittoria e varie giocate speciali, a partire dai quattro major. Già diverse settimane o mesi prima che si disputi la gara.