Scommesse ping pong: quote e consigli

Non se ne parla molto in TV e nei notiziari sportivi ma il Ping Pong è assolutamente uno degli sport più popolari e praticati nel mondo. Il significato deriva dal rumore della pallina, Ping= quando viene colpita dalla racchetta e Pong= rumore dell’impatto sulla superficie di gioco. I principali siti scommesse propongono una vasta gamma di eventi, quote e bonus di benvenuto riservati per gli utenti. Vediamo quali sono i migliori bookmaker per scommettere sul tennistavolo.

I Migliori siti per le scommesse sul tennistavolo

Bonus
1
50% fino a 100€

2
5€+100€

3
50% fino a 50€

Quote ping pong su VinciTU

Scommesse ping pong: quote e consigli

Approdato da qualche anno nel panorama del betting in Italia, il bookmaker VinciTU sta riscuotendo giudizi favorevoli dagli appassionati di scommesse. Questo operatore offre una serie di eventi sportivi come calcio, tennis, pallacanestro e anche pronostici e quote vantaggiose per sport di nicchia come il ping pong.

Quote ping pong su Efbet

Scommesse ping pong: quote e consigli

Tra le new-entry nel panorama scommesse, l’operatore Efbet è tra i più apprezzati nel panorama nazionale. Non mancano eventi e quote per le scommesse sportive, anche per uno sport meno conosciuto come il tennistavolo. Si possono effettuare giocate sul testa a testa, under/over e scommesse con handicap.

Quote ping pong su Eurobet

Scommesse ping pong: quote e consigli

Uno dei colossi del mondo scommesse, il bookmaker Eurobet è presente nel territorio nazionale da oltre 10 anni. I pronostici sul ping pong sono arricchiti da classifiche e quote vantaggiose per scommettere sulle manifestazioni più importanti del tennistavolo.

Quote ping pong su Goldbet

Scommesse ping pong: quote e consigli

Una buona fetta del successo del sito scommesse Goldbet è dovuta alle quote proposte, tra le più vantaggiose nel mondo del betting. Questo operatore di origini austriache offre un vasto palinsesto che consente agli appassionati di scommettere sul calcio ed altre discipline sportive, tra queste ci sono molteplici eventi anche per il ping pong.

Quote e scommesse per il tennistavolo

I mercati per i pronostici sul ping pong sono molto simili a quelli che si possono trovare nelle scommesse sul tennis. Per gli appassionati di tennistavolo i bookmaker propongono numerosi esiti per piazzare delle giocate. Il palinsesto offerto dai vari operatori va dagli eventi pre match a quelli live, fino agli antepost per pronosticare chi vincerà una determinata competizione o passerà una fase specifica di un torneo. Andiamo a vedere quali sono le altre puntate disponibili per il ping pong.

  • Vincente testa a testa: consiste nell’indovinare quale dei due pongisti vincerà la partita. La scommessa testa a testa nel tennistavolo propone anche la variante per puntare su chi vincerà i singoli set dell’incontro.
  • Vincente Handicap: le scommesse con handicap nel table tennis si applicano sia per il pronostico sul vincente, il punteggio finale e il set. la penalità (h) viene applicata al pongista favorito alla vittoria della partita o del set, oppure all’esito sul numero di set che ci saranno con maggiore probabilità in un match di ping pong.
  • Under/Over punti: le scommesse under/over punti nel ping pong riguardano il punteggio totalizzato alla fine del match. La soglia normalmente è impostata a 55,5.
    Esempio: Se il punteggio finale di un ipotetico match al meglio dei 5 set è 11-4 / 11-7 / 11-6 la somma totale dei punti sarà 50. Essendo un punteggio inferiore a 55,5, l’esito vincente sarà under 55,5.
  • Under/Over set: per le partite di tennistavolo e per il mercato under/over set si possono piazzare scommesse sia per le partite al meglio dei 7 set che per quelle al meglio dei 5 set.
  • Vincente 1º e 2º set 1X2: consente di pronosticare quale dei due pongisti vincerà sia il 1º che il 2º set, puntando sul segno 1 o 2. Per pronosticare che i giocatori vinceranno un set a testa, si giocherà il segno X. Questa scommessa si può applicare anche per i set successivi – esempio: vincente 3º e 4º set 1X2 – e così via.
  • Giocatore che farà prima “X” punti nel set: il bookmaker imposta un limite di punti in un set specifico. La scommessa consiste nell’indovinare quale dei due giocatori raggiungerà per primo questa soglia di punteggio.
  • Match Point pari/dispari: le scommesse pari dispari sul match point nel ping pong riguardano il numero di ‘palle match’ che avrà uno dei due contendenti per vincere l’incontro.
  • Antepost: si possono effettuare scommesse sul vincitore di una competizione, sui possibili finalisti e sul migliore del gruppo, ovvero in un gruppo di pongisti selezionati dal bookmaker, indovinare quello che arriverà più lontano nel torneo.
  • Live: gli appassionati eventi in diretta possono scommettere live sulle partite di tennistavolo e seguire in tempo reale l’andamento del match. I mercati più frequenti sono: vincente testa a testa, match point pari/dispari e under/over set o punteggio.

Scommesse sul ping pong: consigli e strategie

Per le scommesse sul tennistavolo è importante analizzare le statistiche, la forma, i precedenti e lo stile di gioco dei giocatori. Ecco alcuni consigli per incrementare le possibilità di vincita e le strategie per diminuire le probabilità di commettere errori nei pronostici sul ping pong:

  • Studiare precedenti e la forma dei giocatori

Il pongista più forte del mondo può soffrire in particolar modo quando affronta un determinato rivale. Consultando le precedenti sfide tra i due giocatori, si può trovare un possibile underdog con quota vantaggiosa che ha un bilancio positivo contro un avversario più quotato. È fondamentale anche restare aggiornati sui giocatori che sono più in forma o che giocano particolarmente bene in determinati tornei. Può essere utile quindi studiare tutte le statistiche utili nei siti specializzati sul tennistavolo ed anche seguire i consigli degli esperti di questo sport.

  • Analizzare gli stili di gioco

Numerosi fattori influenzano un match di ping pong rendendolo per certi versi unico rispetto ad altre discipline sportive. In primis le diverse impugnature adottate dagli atleti. I pongisti orientali utilizzano l’impugnatura alla ‘cinese’. Questa è nota anche come penhold perchè la mano del giocatore impugna la racchetta come se dovesse scrivere con una penna.

Lo stile europeo è denominato invece shakehand, l’impugnatura ricorda lo stesso stile adottato nel tennis. Conoscere l’impugnatura adottata da ogni giocatore è importante nel tennistavolo, così come se un pongista è mancino, per sapere se un avversario soffre o meno uno stile di gioco specifico.

Un altro fattore da non trascurare è il servizio. In questo sport è rilevante conoscere le statistiche sulla battuta dei giocatori, per effettuare pronostici vincenti sul ping pong.

Statistiche e curiosità sul tennistavolo

Scommesse ping pong: quote e consigli

(Immagine | © djimenezhdez | © Licenza)

Regolamento del tennistavolo

Il tennistavolo è una disciplina sportiva olimpica e come per altri sport ha delle regole ben precise durante lo svolgimento delle partite. Vediamo il regolamento che viene utilizzato nel ping pong:

  • Durata: il numero complessivo di set può variare, al meglio dei 5 (vince chi se ne aggiudica 3) o dei 7 (vince ci se ne aggiudica 4).
  • Vittoria del set: vince la partita chi realizza 11 punti, in caso di parità 10-10 si procede ad oltranza finchè un giocatore non conquista un margine di 2 punti di vantaggio su l'opponente.
  • Inizio partita: il match comincia quando il giocatore lascia cadere la pallina dalla mano ed esegue la battuta iniziale.
  • Servizio: i due giocatori alternano due battute consecutive a testa, in caso di ‘oltranza’ il servizio sarà solo uno per ciascun pongista.
  • Regole servizio: il servizio (o battuta) consiste nel colpire la pallina facendola rimbalzare una sola volta nel proprio campo per poi superare la rete e toccare la superficie di campo dell’avversario.
  • Falli :

– il giocatore o la racchetta non possono toccare la rete.
– il giocatore appoggia la mano che non impugna la racchetta sul tavolo di gioco.
– il giocatore sposta per qualsiasi ragione il tavolo di gioco.
– la pallina si può toccare soltanto con la racchetta e quindi con nessuna parte del corpo.
– uno dei due giocatori parla durante lo scambio.

il “Let”: nel caso che la pallina rimbalza sul nastro bianco della rete e cade nel campo avversario, la battuta verrà ripetuta. Se cade fuori il punto verrà attribuito all’avversario.

Le tecniche di gioco nel ping pong

Vediamo quali sono i principali colpi che caratterizzano il ping pong.

  • Servizio: chiamato anche ‘battuta’, è il colpo fondamentale nel ping pong che dà il via all’intero scambio.
  • Scambio: in inglese ‘drive’, avviene quando si colpisce la pallina nella parte di campo avversaria senza nessun effetto.
  • Palleggio: noto anche come ‘push’ si applica un effetto alla pallina, principalmente viene utilizzato come strategia difensiva dai giocatori di tennistavolo.
  • Difesa tagliata: il cosiddetto chop, viene utilizzato per imprimere un effetto ‘tagliato’ con posizione del giocatore lontana dal tavolo di gioco.
  • Topspin: uno dei colpi fondamentali nel ping pong, permette di attaccare l’avversario. Può essere di diritto o di rovescio.
  • Blocco: comunemente chiamato block, è una giocata difensiva per rispondere al topspin.
  • Contro-top: un contrattacco in topspin ad un precedente colpo in topspin dell’avversario, viene considerato tra i colpi più complessi nel tennistavolo.
  • Flip: questo colpo viene chiamato anche flik, si usa per effettuare un attacco su palle basse e corte.
  • Schiacciata: viene eseguito sulle palle alte, con la stessa dinamica nel tennis, deriva dall’inglese smash.
  • Difesa alta: questa tecnica di difesa, chiamata anche lob, viene utilizzata con posizione lontana dal tavolo di gioco per controbattere ad uno smash.

Gli eventi principali nel Ping pong

Vediamo quali sono le manifestazioni più importanti per il tennistavolo, dalla Coppa del Mondo alle Olimpiadi, fino ad altre importanti competizioni di questa disciplina.

Coppa del Mondo
La Coppa Intercontinentale di tennistavolo si svolge ogni anno e vi partecipano i 16 più forti pongisti di ogni continente. Vengono invitati anche il campione olimpico in carica e il tennistavolista del paese che organizza la manifestazione. La competizione si svolge al meglio dei 7 set.

Olimpiadi
I giochi olimpici di tennistavolo sono stati introdotti nel 1988, con la manifestazione che si è svolta a Seul in Cina. La manifestazione avviene ogni quattro anni e si svolgono le partite con i tornei singolari (maschile e femminile), doppio e doppio misto.

ITTF World Tour
Questi tornei vengono organizzati dall’International Table Tennis Federation in vari continenti del mondo. Come nel tennis vengono disputati gli Open con un sistema a punti fino alla finalissima del World Tour di ping pong a fine stagione. Per l’ITTF World Tour ci sono sei categorie:

  • singolari maschile;
  • singolari femminile;
  • doppio maschile;
  • doppio femminile;
  • singolo maschile U21;
  • singolo femminile U21.

Ping pong: i/le più forti giocatori/trici di tutti i tempi

Il ping pong è sicuramente più popolare nei paesi asiatici. Anche se possiamo considerarlo meno popolare rispetto al calcio o ad altri sport più rinomati, vanta un gran numero di seguaci. Vediamo quali sono i giocatori più forti della storia del tennistavolo.

  • Yoo Nam Kyu: questo tennistavolista nato in Corea del Sud vanta ben 4 medaglie olimpiche di ping pong. Lo stile di gioco di Nam Kyu è stato caratterizzato dalla sua impugnatura ‘shake’.
  • Wang Liqin: giocatore cinese, ha vinto due medaglie d’oro alle Olimpiadi di tennistavolo. Wang Liqin aveva uno stile di gioco molto offensivo, anche lui utilizzava la presa ‘shake’.
  • Wang Hao: un enfant prodige che ha iniziato a giocare a ping pong all’età di 6 anni. Incluso nella nazionale cinese nel 1993 a soli 10 anni. 2 medaglie d’oro e 3 di bronzo nel suo Palmàres.
  • Wang Nan: questa pongista cinese nella sua gloriosa carriera ha vinto ben 5 medaglie (4 ori e 1 argento) nelle competizioni di tennistavolo ai Giochi Olimpici. Utilizza la presa shakehand e ha trionfato ben cinque volte alla Coppa del Mondo femminile di ping pong.

FAQs – Domande frequenti sulle scommesse ping pong

Quali sono i migliori siti scommesse per tennistavolo?

Tra i migliori siti scommesse per il tennistavolo possiamo menzionare: VinciTU, Efbet, Eurobet, Goldbet e Betway.

Ping pong e tennistavolo sono la stessa cosa?

In Italia i termini sono interscambiabili. Tennistavolo dall’inglese table tennis evidenzia l’attività sportiva di questo sport, in italiano il termine Ping Pong è riferito all’attività ricreativa.

Quanti servizi si fanno nel ping pong?

Nel ping pong i giocatori eseguono due servizi a testa, in caso di punteggio sul 10-10 procedono con un servizio a testa, ad oltranza.

Che cos'è il ‘let’ nel tennistavolo?

Il let nel tennistavolo avviene durante il servizio di uno dei due giocatori e la pallina rimbalza sul nastro bianco per poi cadere sul campo avversario. In questa circostanza il servizio viene ripetuto.

Il Punto di RecensioniScommesse

In questa guida abbiamo visto tanti spunti interessanti e numerose giocate che si possono effettuare per il tennistavolo. Il ping pong offre anche quote molto competitive, sia tra i bookmaker storici che tra i nuovi siti scommesse. Per questa disciplina è fondamentale consultare le statistiche, la forma dei pongisti e gli scontri diretti. Per piazzare schedine vincenti può risultare altrettanto utile conoscere gli stili e le impugnature dei giocatori.