Scommesse Tempi Supplementari: regolamento e quote specifiche

Nelle scommesse valgono i tempi supplementari? Questa è una delle domande che spesso si fanno gli appassionati di scommesse quando un avvenimento su cui hanno effettuato un pronostico va all’extra-time. In questa guida analizzeremo la casistica, approfondendo tutti i frangenti in cui le scommesse valgono anche nei tempi supplementari, tutte le quote e tipologie di puntata e i migliori bookmaker per scommettere sull’overtime.

I Migliori Bookmakers per scommettere sui Tempi Supplementari

Bonus
1
50% fino a 50€

2
5€ Gratis + 300€

3
Fino A 350€

4
fino a 260€

5
100% Fino a 100€

Nelle scommesse valgono i tempi supplementari?

Quando si scommette su un avvenimento sportivo in cui sono previsti, qualora l’incontro si concluda con il risultato di parità, dei tempi supplementari e eventualmente anche dei rigori (in pratica nelle gare ad eliminazione diretta), valgono ai fini delle scommesse i risultati ottenuti al termine dei tempi regolamentari (es. nel calcio entro i 90 minuti).

Dunque la risposta alla domanda “Nelle scommesse valgono i tempi supplementari?” è no. In generale tutti i bookmaker infatti considerano i risultati maturati alla fine dei tempi regolamentari (tranne che in rari casi e in determinate discipline sportive).

Come funzionano le scommesse e i tempi supplementari nel Calcio

Tutte le tipologie di scommesse sul Calcio, offerte dai bookmaker, per tutte le partite (incluse le gare ad eliminazione diretta) prendono in considerazione, in generale, i risultati maturati entro i 90 minuti. Questo accade dunque per le opzioni di giocata classiche (1X2, Handicap, Parziale/Finale, Under/Over, Multigol, Risultato Esatto, GG/NG etc.) ma anche per le scommesse Combo, sulle squadre (Casa/Ospite), Pari e dispari e sui Tempi.

Se ad esempio avessimo puntato sull’1 del Real Madrid contro il Chelsea nei quarti di finale della Champions League 2021/2022 e la partita fosse finita con la vittoria dei Blancos dopo i tempi supplementari, la nostra scommessa non sarebbe stata considerata come valida. L’esito preso in considerazione dai bookmaker in questo caso sarebbe stato infatti il pareggio realizzato al termine di 90 minuti.

Regolamento Snai tempi supplementari

Le tipologie di scommesse sul calcio offerte dal più famoso bookmaker italiano, Snai, non includono in generale i tempi supplementari tuttavia esistono dei tipi di giocata come la scommessa Marcatori Si/No, Doppietta Si/No e alcune antepost come la scommessa Capocannoniere che estendono la loro validità anche all’extra-time.

Regolamento Sisal tempi supplementari

Anche i tipi di scommesse sul calcio offerti da Sisal non contemplano in generale i tempi supplementari, le sole tipologie di giocata ad includere anche l’extra time sono le scommesse sui marcatori, sui cartellini e sugli angoli.

Regolamento Goldbet tempi supplementari

Goldbet, come tutti i maggiori bookmaker del panorama nazionale, non offre tipologie di scommesse sul calcio che includono in generale anche i tempi supplementari. Soltanto alcuni tipi di scommesse specifiche (marcatori, cartellini, angoli, falli etc.) prendono in considerazione anche l’overtime.

Scommesse sul Basket e tempi supplementari

Anche nel Basket si fa frequentemente uso dei tempi supplementari (chiamati “overtime”), in questa disciplina non è previsto infatti che un match finisca col risultato di parità. Proprio per questo motivo al contrario di ciò che accade con il Calcio, tutte le tipologie di scommesse sul Basket (o quasi) comprendono anche gli eventuali tempi supplementari. Le opzioni di giocata sul Basket che includono anche l’overtime sono tutte le principali: testa a testa, testa a testa handicap, under/over punti totali e giocatore etc.

Scommesse sull’Hockey e tempi supplementari

Nell’Hockey da regolamento si ricorre ai tempi supplementari (o “overtime”) quando una partita termina con il risultato di parità. Inoltre è valida la regola del golden goal che assegna la vittoria del match alla prima squadra ad andare in rete. Anche in questa disciplina proprio come nel Basket le tipologie di scommessa comprendono anche i tempi supplementari: 1X2, Handicap, testa a testa, pari e dispari, doppia chance etc.

Supplementari negli altri Sport

Negli altri Sport i tempi supplementari sono quasi sempre contemplati anche se con logiche diverse da disciplina a disciplina:

  • Baseball – in questo sport se il match finisce in parità la partita procede con degli “extra-inning”;
  • Rugby – nel Rugby in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, nelle gare ad eliminazione diretta, due tempi supplementari da 10 minuti ciascuno;
  • Football americano – questo sport non contempla il pareggio, nelle partite che si concludono in parità si prosegue dunque con uno o più overtime (ognuno della durata di 15 minuti);
  • Pallanuoto – in questa disciplina sono previsti, nelle gare in cui è richiesto un risultato definitivo, due tempi supplementari da 3 minuti ciascuno;
  • Pallamano – nei match ad eliminazione diretta, qualora la gara termini in pareggio, si ricorre a due overtime da 5 minuti l’uno;

In generale le scommesse includono anche i tempi supplementari negli sport in cui non è contemplato che un match finisca in pareggio. Al contrario non sono compresi nelle discipline in cui il risultato di parità determina solamente in alcune casistiche (gare ad eliminazione diretta) il ricorso all’overtime.

Quote e tipologie di scommesse sui Tempi Supplementari

Di seguito tutte le tipologie di scommesse offerte dai principali bookmakers sui tempi supplementari:

  • 1X2 Extra time – si tratta di pronosticare il club che si aggiudicherà i soli tempi supplementari;
  • Under/Over Extra Time – si dovrà pronosticare se il numero di gol messi a segno (nei tempi supplementari) da entrambe le squadre sarà superiore o inferiore alla soglia di reti fissata;
  • Modalità Passaggio Turno – si tratta di pronosticare in che modo la squadra A oppure la squadra B realizzerà il passaggio del turno (tempi regolamentari, supplementari o rigori);
  • Extra Time Si/No – l’utente dovrà pronosticare se verranno disputati i tempi supplementari;
  • Ai calci di rigore Si/No – si dovrà pronosticare se si arriverà o meno ai calci di rigore.

Oltre ai tipi di giocata appena analizzati includono i tempi supplementari anche alcune scommesse classiche come quelle sul passaggio del turno, sui marcatori (Marcatori Si/No, Doppietta Si/No etc.), sulle sanzioni (cartellini gialli e rossi) e tutte le antepost sulle competizioni ad eliminazione diretta (es. capocannoniere del torneo).

FAQs – Domande frequenti sulle Scommesse Tempi Supplementari

Quali sono i migliori bookmakers per scommettere sui tempi supplementari?

Goldbet, Snai, Sisal, Better Lottomatica e Bet365 sono i migliori bookmakers per scommettere sui tempi supplementari. Questi offrono per questa particolare categoria specifica quote altamente competitive e ampia varietà di tipologie di scommesse.

Nelle scommesse valgono i tempi supplementari?

Le schedine piazzate hanno validità anche nei tempi supplementari solamente se si scommette su determinate discipline (di solito su tutti gli sport dove non è in nessun caso contemplato il pareggio, come ad esempio basket o football americano). In tutte le altre circostanze (scommesse sul calcio, rugby, pallanuoto etc.) le giocate effettuate valgono invece soltanto entro i tempi regolamentari.

Nella scommessa Marcatori Si / No valgono i supplementari?

Nella tipologia di scommessa Marcatori Si/No (in cui l’utente è chiamato a pronosticare il giocatore che in una determinata partita o competizione segnerà o meno) sono inclusi, a differenza di quanto accade per i tipi di scommesse classici, i tempi supplementari.

Nelle scommesse Risultato Esatto si contano i supplementari?

Nella tipologia di giocata Risultato Esatto (in cui l’utente dovrà pronosticare appunto il risultato finale della partita) non vengono conteggiati i tempi supplementari ma il risultato del match entro i 90 minuti.

Quanti minuti dura un tempo supplementare?

La durata dei tempi supplementari cambia a seconda della disciplina sportiva considerata: si va dai 15 minuti per tempo del calcio, fino ai 10 minuti del rugby e i 5 della pallacanestro.

Come sono suddivisi i tempi supplementari nel calcio?

Nel calcio sono previsti in caso di parità, nelle partite ad eliminazione diretta, due tempi supplementari da 15 minuti ciascuno.

Il Punto di Recensioni Scommesse

Comprendere come funzionano le scommesse quando si va ai tempi supplementari può risultare complesso anche per gli scommettitori più esperti: infatti a seconda dello sport su cui si scommette cambia la validità delle schedine nell’extra time o meno.

Nel calcio, lo sport più amato nel nostro paese, bisogna considerare che la maggior parte delle tipologie di scommessa proposte non includono i tempi supplementari. Solamente alcuni tipi (abbiamo dedicato un paragrafo apposito per analizzarli), nelle gare ad eliminazione diretta, tengono conto dell’over time.

A differenza di quanto accade nel Calcio, in altre discipline invece (essenzialmente gli sport dove non è contemplato che un match finisca in parità) come Basket, Hockey e Football americano la maggior parte delle tipologie di giocata offerte dai bookmaker includono anche l’extra-time.

Occorre dunque tenere bene a mente queste differenze nel momento in cui si va ad effettuare una schedina con eventi in cui potrebbero esserci dei tempi supplementari.

Quanto utile ti è sembrato questo articolo?
Voto: 0.0 (0 voti)