1
1
Special Offer
Special Offer
Special Offer

Come vincere alle scommesse sportive: gestione del saldo

Il saldo è sicuramente uno degli elementi che determinano l’andamento della condotta di gioco degli scommettitori. Prendendo in prestito un’immagine forse più adatta al mondo della finanza, diciamo che si parte con un ‘capitale’ di base che andrà, idealmente, incrementato tramite azioni vincenti – in questo caso, l’azione è il vincere alle scommesse sportive

Come impostare le somme iniziali

In linea di massima, il nostro consiglio per i principianti assoluti è quello di iniziare a scommettere utilizzando fondi diversi dal denaro reale. Ad esempio, un’ottima opportunità è rappresentata dai bonus scommesse offerti dai migliori bookmakers aams ai sottoscrittori di un nuovo conto di gioco. Soprattutto all’inizio, la pressione e l’inesperienza potrebbero farsi sentire, portando a effettuare scelte poco redditizie. Meglio, dunque, non rischiare l’utilizzo di denaro reale, o quantomeno è consigliabile cercare di limitarne il più possibile l’utilizzo, almeno nelle fasi iniziali.

Ti consigliamo Bet365 per il miglio bonus benvenuto scommesse

Bonus: 100 %

Apri un conto con bet365 e richiedi il tuo Bonus per i nuovi giocatori del 100%. Termini e condizioni saranno applicati.

Vai al sito del bookmaker

Perché alcuni giocatori perdono denaro con le scommesse sportive?

Si tratta di una questione estremamente complessa, in cui entra in gioco un fattore determinante e imponderabile a priori: l’avidità dello scommettitore. Inoltre, bisogna essere capaci di dosare la percentuale di fondi che vengono puntati di volta in volta. Ad esempio, effettuare in ogni occasione 2 puntate sui favoriti ognuna delle quali pari al 50% dei fondi totali a disposizione può portare a buoni risultati nell’immediato, ma nel lungo periodo si tratta di una strategia rischiosa. La spesa complessiva delle giocate andrebbe sempre spalmata su più scommesse differenti.

Come faccio a sapere quanto scommettere?

Di base, ogni giocatore è ovviamente libero di scegliere come e quanto scommettere per ciascuna puntata e su quali eventi. Molti scommettitori di successo, in ogni caso, rispettano la regola del 5%, che consiste nel puntare di volta in volta una somma massima pari al 5% del saldo totale a disposizione. A prescindere che le prime scommesse siano vincenti o perdenti, la regola del 5% andrebbe comunque rispettata: l’errore più grande, in questo caso, sarebbe cercare di compensare eventuali perdite con puntate molto alte. Si tratta di una strategia da evitare, che può portare a perdite ingenti. Inoltre, il nostro consiglio è quello di puntare sulle scommesse singole o su multiple con pochi incontri, ignorando la voce dell’avidità.

Qual è l’orizzonte temporale entro il quale ottenere profitti sostanziosi?

Chiunque abbia intenzione di ottenere profitti tramite le scommesse sportive dovrebbe evitare di ragionare a breve termine. In generale, diciamo che una corretta pianificazione e gestione del saldo di gioco dovrebbe avvenire sulla base di un orizzonte temporale di circa 6 mesi. Naturalmente, questo dato è variabile in base a una serie di fattori individuali, come l’esperienza del singolo scommettitore.

Conviene puntare su scommesse multiple?

La nostra risposta è un rotondo ‘no’ – almeno per quanto riguarda i giocatori alle prime esperienze. Bisogna tenere presente che, con le scommesse multiple, ogni puntata aggiunta in schedina complica le possibilità finali di vincita per lo scommettitore. Il nostro consiglio è quello di puntare su scommesse singole. Nel momento in cui dovessero essere disponibili, da parte di qualche bookmaker, offerte speciali come assicurazioni o rimborsi su multiple perdenti, le scommesse multiple potrebbero naturalmente diventare più attraenti. Altrimenti, meglio lasciare questo tipo di scommesse ai giocatori più esperti.

Sei un inguaribile fan delle scommesse multiple?

Leggi il nostro articolo sui migliori bonus multipla del momento.

Come si fa a diventare uno scommettitore di successo?

Per vincere alle scommesse sul calcio, un consiglio è quello di cercare di non limitarsi alle scommesse sui favoriti nel mercato Esito finale 1X2. In molti casi, infatti, si tratta di scommesse che garantiscono un margine di vincita limitato, senza peraltro essere sicure a prova di bomba. Molto meglio documentarsi e fornirsi di statistiche per esplorare alcuni dei tanti mercati messi a disposizione dai migliori bookmakers. Per vincere alle scommesse sportive, al giorno d’oggi, è necessario conoscere i principali mercati e le loro implicazioni.

Vuoi imparare a scommettere sul calcio?

Leggi i nostri articoli per scoprire i principali mercati offerti dai migliori bookmakers.

Inoltre, come abbiamo già detto prima, è necessario mantenere la lucidità e non lasciarsi prendere dall’avidità, anche di fronte a un paio di scommesse perdenti consecutive. Ragionare a medio/lungo termine è la chiave di tutto. In un’ottica del genere, risulta molto più facile mettere tutto nella giusta prospettiva, senza lasciarsi prendere dal momento. E poi, una volta stabilito un proprio sistema di gestione fondi (vedasi la regola del 5% menzionata prima), è sempre bene attenersi ad essa, anche quando si incassa qualche sconfitta.

E su qual è il miglior bookmaker per le scommesse sportive online? Dove puoi trovare le migliori quote scommesse, il miglior servizio di streaming live o il miglior bonus benvenuto scommesse? Ecco il nostro elenco dei 5 migliori bookmakers attualmente presenti sul mercato.

I 5 migliori bookmakers:

Bonus
1.
100%

Apri un conto con bet365 e richiedi il tuo Bonus per i nuovi giocatori del 100%. Termini e condizioni saranno applicati.

Quanto utile ti è sembrato questo articolo?
Voto: 0.0 (0 voti)