swv italian swv deutsch swv french

13 dritte sempre utili per le tue scommese sportive

Consiglio 1 – Serietà e pazienza

Cerca di scommettere sempre su partite sulle quali sei informato. Molti giocatori tendono a piazzare scommesse seguendo le loro sensazioni o per semplice divertimento, il che ovviamente fa scendere le possibilità di vittoria. Se prendi sul serio le tue scommesse sportive, dovresti cercare un approccio più metodico.

Quindi, è proibito piazzare scommesse sulla Serie B marocchina solo per passare il tempo durante i giorni d’estate! Si tratta di un consiglio basilare ma fondamentale: la principale linea guida da seguire se vuoi vincere alle scommesse sportive. Scommetti sempre con cognizione di causa.

Consiglio 2 – Cervello batte istinto

13 dritte sempre utili per le tue scommese sportiveIl tuo istinto potrebbe portarti ad ascoltare la voce dell’avidità. Resta sempre sotto controllo: anche se magari le tue prime puntate sono vincenti, ciò non vuol dire che tu sia diventato all’improvviso un esperto di scommesse sportive. Quindi, cerca di evitare scommesse ad alto rischio solo perché sei attratto dalla prospettiva di una vincita potenzialmente alta.

Cerca sempre di moderare la tua condotta di gioco, altrimenti potresti entrare in un circolo vizioso da cui non è sempre facile uscire: alta puntata su scommessa difficile, perdita, altre scommesse rischiose piazzate per cercare di recuperare, ulteriori perdite successive e così via. Scommetti sempre in base alla salute del tuo conto!

 

Consiglio 3 – Evita la progressione al raddoppio

Ci sono molte ‘strategie’ per compensare le perdite: il nostro consiglio è cercare di evitarle. In particolare, occhio con la cosiddetta progressione al raddoppio, che consiste nel puntare una determinata cifra e poi raddoppiarla in ogni scommessa successiva, finché non si incappa in una puntata vincente. A quel punto, si ritorna a scommettere partendo dalla cifra iniziale. La grande insidia di questo metodo sta nel fatto che una striscia di puntate negative avrà effetti nefasti sul tuo conto. Facciamo un semplice esempio, in cui il giocatore parte da una prima puntata di 5€:

Puntata 1: 5€
Puntata 2: 10€
Puntata 3: 20€
Puntata 4: 40€
Puntata 5: 80€
Puntata 6: 160€
Puntata 8: 320€

Come si vede, una striscia negative di 8 scommesse perdenti – che può capitare in qualsiasi momento – comporterebbe perdite per 635€ totali, il tutto partendo da una puntata da 5€. Da evitare assolutamente!

Consiglio 4 – Tieni sempre d’occhio il tuo conto

Uno dei consigli chiave è il calcolare le tue puntate in base allo stato di salute del tuo conto. In altre parole, punta sempre e solo il denaro che puoi permetterti di perdere! Non destinare mai al gioco soldi che possono servirti per cose più utili. Questo consiglio è da stampare a caratteri cubitali!

Consiglio 5 – Alte vincite = alto rischio

Si tratta di un binomio inscindibile. Nel mondo delle scommesse sportive, le vincite alte non sono mai facili. Le quote più allettanti sono quelle che comportano i maggiori rischi di perdita. Ciò vale, soprattutto, per mercati specifici come ‘Risultato esatto’ o per scommesse multiple e sistemi con un alto numero di selezioni. Naturalmente, l’occasionale puntata da pochi spicci su una quota particolarmente allettante ha sempre il suo perché – in caso di vittoria, ottieni il massimo col minimo sforzo, mentre in caso di sconfitta la perdita è minima.

13 dritte sempre utili per le tue scommese sportive

William Hill: quote sul mercato ‘Risultato esatto'

Anche scommettere sui favoriti presenta delle insidie. Ad esempio, una multipla del tipo Bayern, Real Madrid, Juventus, PSG e Benfica tutte vincenti del loro campionato potrebbe sembrare una scommessa sicura, ma attenzione: basta una sorpresa come il Monaco di questa stagione per rovinare una puntata apparentemente a prova di bomba.

In ogni caso, scommettere sui favoriti resta sempre consigliabile, specialmente per chi non ha molta esperienza nel settore o per chi è uno scommettitore occasionale.

Consiglio 6 – Tieniti sempre aggiornato

Torniamo a quanto espresso nel consiglio 1: la scommessa ‘di pancia’ o da tifoso difficilmente paga. Se vuoi aumentare le tue chance di vincere alle scommesse sportive dovrai fare ricerche, analizzare statistiche e confrontare le squadre. Naturalmente, non si tratta di statistica avanzata: in generale, per avere il quadro della situazione, ti basterà concentrarti su statistiche e trend recenti. Per fortuna, i bookmakers mettono a disposizione dei loro clienti una buona varietà di informazioni e dati statistici su squadre ed eventi sportivi. Così, risulta senz’altro più semplice determinare lo stato di forma e i principali trend relativi alla squadra su cui vuoi scommettere.

Consiglio 7 – Occhio alle scommesse live

Le scommesse sportive live sono senz’altro emozionanti: l’incertezza del risultato, la consapevolezza che pochi secondi possono cambiare una vittoria sicura in una sconfitta inaspettata… tutto molto eccitante ma, se vuoi davvero vincere nel lungo periodo, le scommesse in tempo reale non dovrebbero far parte della tua routine. Certo, scommettere live è divertente, ma in generale non risulta particolarmente redditizio a lungo andare. Il payout per le scommesse live raramente scollina oltre il 90%; inoltre, il giocatore che scommette live deve prendere decisioni molto rapidamente per non perdere la propria puntata, il che può portare a errori dettati dalla fretta. In definitiva, scommettere live difficilmente può essere visto come un modo per ottenere profitti costanti nel medio-lungo periodo.

In ogni caso, se sei un appassionato di scommesse in tempo reale, il nostro consiglio è di dare un'occhiata ai bookmaker che presentano l'opzione cash out, come bet365, Betfair e bwin.

Ti consigliamo bwin per le tue scommesse live!

100% Bonus bis 100€

Per gli appassionati di scommesse live da smartphone o tablet, bwin è forse la scelta migliore. L’app bwin è realizzata ottimamente e, in più, è presente l’opzione cash out.

Vai al sito del bookmaker

Consiglio 8 – Controlla le previsioni meteo

Può sembrare una battuta ma in realtà non lo è. Se ti piace scommettere su sport all’aperto, il fattore meteo è una variabile potenzialmente decisiva. Un’occhiata alle previsioni del tempo prima di piazzare le tue scommesse può sempre essere utile. Prendiamo come esempio un’ipotetica partita di Champions o Europa League, in cui una squadra spagnola o italiana affronta in trasferta una compagine russa nei mesi invernali: potenzialmente, su un campo ghiacciato o coperto di neve, la squadra ospite potrebbe non essere in grado di giocare con l’abituale precisione e scioltezza.

Consiglio 9 – Non aver paura di chiedere consigli

Nel campo delle scommesse sportive, l’esperienza è un fattore chiave. Che tu sia alle prime armi o un veterano delle scommesse, scambiare pareri, opinioni e consigli con altri giocatori può essere molto utile. Gli input degli altri scommettitori può darti nuove idee per le tue scommesse, o semplicemente confermare una tua opinione, specialmente quando si tratta di esperti con una lunga tradizione di vittorie alle spalle. Nel caso di tavole rotonde con persone meno avvezze, invece, ti consigliamo di procedere sempre con cautela.

Consiglio 10 – Più conti di gioco hai, meglio è

Il mondo è bello perché è vario – ogni bookmaker propone il proprio palinsesto, le proprie quote, le proprie offerte e i propri bonus. Naturalmente, ciò ti offre l’opportunità di scegliere sempre il meglio per le tue esigenze. Se apri un conto di gioco presso diversi bookmaker, potrai scommettere ogni volta sulle quote migliori. Inoltre, potrai approfittare di tanti bonus di benvenuto per nuovi clienti e dei differenti bonus scommesse proposti dai provider. A partire da bet 365, il miglior bookmaker presente sul mercato (Termini e condizioni saranno applicati).

Ti consigliamo Bet365 per il bonus benvenuto!

Bonus: 100 %

Apri un conto con bet365 e richiedi il tuo Bonus per i nuovi giocatori del 100%. Termini e condizioni saranno applicati.

Vai al sito del bookmaker

Consiglio 11 – Mai sottovalutare i mercati di nicchia

Ricorda che anche i migliori bookmakers non possiedono necessariamente la verità assoluta. In altre parole, se per quanto riguarda squadre, campionati ed eventi di un certo rilievo il lavoro dei provider è davvero minuzioso, non sempre vale lo stesso discorso per eventi di nicchia. Per fare un esempio, una partita della Juventus o del Barcellona sarà ovviamente studiata all’inverosimile, e le quote verranno preparate di conseguenza. Ma cosa succede nel caso, poniamo, di un incontro del campionato di calcio kazako? Se sei un esperto di leghe, per così dire, esotiche, potresti sfruttare le tue conoscenze nel campo delle scommesse sportive.

Basta fare un rapido calcolo: in una giornata particolarmente densa di eventi, migliori bookmakers possono arrivare a offrire quote su un totale di 30.000 mercati. Logicamente, è impossibile che a ogni evento venga dedicata la stessa attenzione in fase di revisione delle quote. A seconda delle tue conoscenze, ciò potrebbe ovviamente rappresentare un vantaggio per le tue scommesse sui mercati minori.

Consiglio 12 – Non sempre seguire le partite live fa bene

Non sottovalutare l’aspetto psicologico del gioco delle scommesse sportive. Se ti è possibile, cerca di non seguire live gli eventi su cui scommetti. Se l’adrenalina è senz’altro assicurata, è anche vero che c’è un alto rischio che si generino emozioni negative che potrebbero influenzarti nelle tue scommesse successive.

Ad esempio, se perdi una scommessa su una partita di calcio che hai seguito live, potresti inconsciamente trovare tante motivazioni: l’arbitro ha commesso troppi errori, la stella della squadra era in una brutta giornata e così via. E così facendo, potrebbe costarti riconoscere che, semplicemente, potresti aver fatto la scelta sbagliata.

La questione relativa alle scommesse live è già stata affrontata nel consiglio 7. Se guardi una partita – o un qualsiasi evento sportivo – e scommetti live, l’eventuale effetto negatività potrebbe essere addirittura amplificato.

Consiglio 13 – Cataloga sempre le tue scommesse

Per gli esperti e i professionisti del settore, le scommesse sportive sono un vero e proprio business. E come per tutti i business, è consigliabile tenere un conto accurato di vincite e perdite. Mantieni sempre sotto controllo il tuo credito e scommetti con oculatezza per evitare perdite che sarebbero poi difficili da ammortizzare.

Quanto utile ti è sembrato questo articolo?
Voto: 5.0 (1 voti)