1
1
Special Offer
Special Offer
Special Offer

Real Madrid – Juventus, il nostro pronostico |11.04.2018|

Mercoledì sera, con Real Madrid – Juventus, si chiudono i quarti di finale di Champions League, che all'andata hanno visto le squadre italiane subire due brutte sconfitte. La Juventus andrà al Bernabeu per provare a riscattare il 3-0 dell’andata. Al di là della fede calcistica, la partita contro i Galacticos sarà un evento imperdibile e un’occasione per mettere a segno scommesse fruttuose.

Ultimi risultati Real Madrid

La stagione in corso è un’annata particolare per il Real Madrid. Dopo aver vinto tutto lo scorso anno, Zidane non è riuscito a confermarsi per il terzo anno consecutivo, almeno per ora. Raramente capita che il Real non si giochi il primo posti durante tutto l’arco della stagione e stupisce vedere cinque sconfitte nel percorso dei Galacticos in Liga. Soprattutto nel mese di gennaio Cristiano Ronaldo e compagni hanno fatto fatica, non riuscendo mai a colmare il gap in classifica con i rivali del Barcelona, così si giocheranno fino alla fine il secondo posto con i cugini dell’Atletico e il Valencia Non solo, assolutamente deludente è stato anche il cammino in Coppa del Re, che si è fermato a sorpresa ai quarti di finale contro il Leganès.

Ma la vocazione europea di una squadra, che in Champions League si esalta e proprio per gli obiettivi sfumati in Spagna, sembra puntare tutto sull’Europa, è sembrata evidente fin dall'inizio. Il passaggio del turno contro il Paris Saint Germain di Neymar è stata una prova di forza che ha dimostrato alle big europee che il Real nonostante una stagione non esaltante deve essere considerato sempre tra le 2-3 favorite alla vittoria finale della coppa dalle grandi orecchie.

Nel complesso, gli ultimi due mesi dei Blancos, sono comunque ottimi: solo una sconfitta inaspettata contro l’Espanyol e due pari contro Levante e nel derby con l’Atletico, poi tutte vittorie tra Liga e Champions. Proprio l’ultima partita ha allontanato ancora di più i Blancos dalla testa della classifica: sono ben 15 punti di distanza dal Barcellona. Non solo, i Galcticos sono sprofondati in quarta posizione, sorpassati dal Valencia che ora ha un punto in più. Ma una stagione sicuramente deludente in Liga, viene bilanciata, almeno per ora, da un cammino strepitoso in Champions. La vittoria nella partita di andata è stata una grande dimostrazione di forza e, con un Cristiano Ronaldo così, i Blancos possono ambire qualsiasi trofeo.

Ti consigliamo bet365 per scommettere Real Madrid - Juventus

Bonus: 100 %

Apri un conto con bet365 e richiedi il tuo Bonus per i nuovi giocatori del 100%. Termini e condizioni saranno applicati.

Vai al sito del bookmaker

Ultimi risultati Juventus

I sei anni ricchi di vittorie in Italia non hanno appagato i bianconeri, né le cocenti delusioni nelle finali di Champions hanno fatto perdere fiducia a un gruppo che sembra essere sempre convinto della sua forza brutale. Non sembra esserci nulla che possa scalfire la determinazione di una squadra che non perde dal 29 novembre.

Allegri infatti è riuscito a gestire i suoi uomini in maniera perfetta, sopperendo a infortuni, come quelli di Bernardeschi, Cuadrado e Higuain, e ai numerosi impegni ravvicinati di una squadra che gioca su tre fronti. Anche in Europa il cammino dei bianconeri è stato strepitoso, impreziosito dalla splendida vittoria in casa del Tottenham che ha ribaltato un risultato molto scomodo come quello dell’andata. Inoltre nel mese di marzo i bianconeri sono riusciti a portarsi da -2 a + 4 sul Napoli.

Dopo 12 vittorie consecutive, la Juve si è presa quindi una piccola pausa contro la SPAL, fisiologica, visto l’incredibile ruolino di marcia. Ma la rincorsa allo Scudetto è ricominciata subito contro il Milan, schiantato per 3-1. Ma il tasto dolente per i tifosi bianconeri è stato ancora una volta l’Europa, visto il risultato dell’andata all’Allianz Stadium. Per la prima volta in stagione contro i Blancos, la squadra di Allegri ha dimostrato delle difficoltà oggettive per alcuni tratti di gara è sembrata in balia di Ronaldo e compagni.

Il centrocampo infatti è sembrato in bambola come nella scorsa finale di Champions e le stelle di Dybala e Higuain non hanno brillato come spesso fanno in campionato, in aggiunta a una super prestazione di Ronaldo che ha deciso da solo la partita annichilendo quanto di buono fatto vedere dai bianconeri Il risultato di 3-0 condanna la Juventus, le cui speranze di qualificazione sono ridotte veramente al lumicino. Per la partita di domani Allegri non avrà a disposizione Dybala, espulso nella partita di andata, il quale nel 4-3-3 bianconero verrà sostituito da Cuadrado.

Real Madrid – Juventus, il nostro pronostico |11.04.2018|

Pronostico Real Madrid – Juventus

I numeri della partita

Quella di domani sarà la 21esima partita tra le due squadre. La 19esima si è giocata al National Stadium of Wales di Cardiff il 3 giugno 2017, quando il Real ha schiantato la Juve per 4-1 aggiudicandosi la 12esima Coppa dei Campioni ed è diventata la prima squadra a vincere due edizioni consecutive della UEFA Champions League. È stata inoltre la seconda vittoria delle Merengues in finale contro la Juventus dopo quella del 1998.

La Juventus, tuttavia, ha battuto il Real nelle ultime quattro doppie sfide a eliminazione diretta ed è stata l'ultima squadra a eliminare gli spagnoli nella competizione, superando le semifinali del 2014/15.

La doppia sfida più recente invece risale alla semifinale del 2014/15, quando la Juve ha vinto complessivamente per 3-2. Le reti di Álvaro Morata – che aveva giocato con le Merengues la finale del 2017 – e Carlos Tévez hanno permesso alla Juve di vincere l'andata per 2-1 a Torino, nonostante la rete di Ronaldo.

Real non batte la Juventus in un doppio confronto dal secondo turno della Coppa dei Campioni 1986/87, quando entrambe hanno vinto 1-0 in casa. Gli spagnoli, però, si sono imposti 3-1 ai rigori nella gara di ritorno a Torino.

I Blancos sono stati eliminati solo una volta su 32 nelle competizioni UEFA dopo aver vinto fuori casa all'andata. L'unica eccezione risale al terzo turno di Coppa UEFA 1994/95 contro l'Odense BK, con un successo esterno per 3-2 seguito da una sconfitta casalinga per 2-0.
Ronaldo è una vera e propria sentenza contro la Juventus: ha segnato in tutte e sei le partite giocate contro i bianconeri, realizzando nove gol in totale.

Il nostro pronostico

Quella di domani darà una partita difficile da pronosticare visto il risultato dell’andata. Sicuramente la Juventus vorrà salvare la faccia e portare a casa un buon risultato. Discorso che riguarda soprattutto Buffon, visto che per lui potrebbe essere la sua ultima partita in Champions League.

Proviamo a puntare su un X2 a favore della Juventus, visto che la quota che offre Bet365 è più che buona. La doppia chance è infatti data a 2.30.

Inoltre visto che Cristiano Ronaldo ha sempre segnato contro i bianconeri, mettendo a segno nove gol in sei partite, crediamo che, visto anche il suo straordinario momento di forma, possa segnare anche il decimo. Consigliamo quindi CR7 come primo marcatore del Real Madrid che Bet365 offre a 2.25 volte la posta.

Infine tentiamo anche un parziale/finale con vantaggio dei Blancos al primo tempo e Juventus che riesce a raggiungere il pareggio nel secondo. Una scommessa del genere è quotata ben 15 volte la posta per un risultato sicuramente non facile, ma su cui vale la pena puntare!

Scommetti Real Madrid – Juventus, su bet365!

 

Quanto utile ti è sembrato questo articolo?
Voto: 4.9 (44 voti)